top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreMarco Codoni

Marche in 5 giorni: Itinerario per un viaggio perfetto

Le Marche, una regione incantevole situata nel cuore dell'Italia, offre una combinazione perfetta di bellezze naturali, storia e cultura. In questo articolo, vi proponiamo un itinerario di 5 giorni per scoprire alcune delle gemme nascoste di questa affascinante regione. Da Ancona a Grotte di Frasassi, ogni tappa del viaggio promette un'esperienza unica e indimenticabile.

Punti Chiave

  • Ancona è il punto di partenza ideale per esplorare le Marche, con il suo porto storico e le viste mozzafiato sul mare Adriatico.

  • Urbino, città natale di Raffaello, è un gioiello del Rinascimento italiano con il suo Palazzo Ducale e le strette vie medievali.

  • Jesi e Matelica sono famose per i loro vini, in particolare il Verdicchio, offrendo degustazioni indimenticabili nelle cantine locali.

  • Fabriano è rinomata per la sua tradizione cartiera e ospita un interessante museo dedicato alla carta e alla filigrana.

  • Le Grotte di Frasassi, uno dei complessi carsici più spettacolari d'Europa, sono una tappa imperdibile per gli amanti della natura e dell'avventura.

1. Ancona

Esplorare il Porto

Ancona, cosmopolita e luminosa, è spesso considerata solo uno scalo verso altre destinazioni, ma in realtà è una delle meraviglie più sottovalutate delle Marche. Iniziamo il nostro viaggio passeggiando intorno al porto, dove si erge il millenario Arco di Traiano. Questo luogo è perfetto per immergersi nella storia e nella cultura locale.

Chiesa di Santa Maria della Piazza

A pochi metri dal porto, troviamo la Chiesa di Santa Maria della Piazza, un gioiello architettonico che merita una visita. La sua facciata romanica e gli interni affascinanti ci trasportano indietro nel tempo, offrendoci un assaggio della ricca storia religiosa della città.

Degustazione di Vino

Non possiamo lasciare Ancona senza aver assaggiato il famoso Verdicchio dei Castelli di Jesi. Questo vino bianco, premiato a livello internazionale, è un must per ogni appassionato di enogastronomia. Un aperitivo di pesce accompagnato da un bicchiere di Verdicchio è il modo perfetto per concludere la giornata.

Tour Guidato

Per chi desidera un'esperienza più approfondita, consigliamo un tour guidato della città. Che sia in monopattino elettrico, in e-bike o a cavallo nel Parco del Conero, ci sono molte opzioni per esplorare Ancona in modo divertente e sostenibile.

2. Urbino

Quando si giunge a Urbino in particolar modo d’autunno, il colpo d’occhio è davvero eccezionale. La prima tappa è al Palazzo Ducale che svetta sulla collina avvolto dai colori della vegetazione incontaminata e di un borgo medioevale davvero incredibile. Vanta grandi collezioni d’arte e ritrovamenti del Rinascimento e lo stesso centro storico è Patrimonio dell’Unesco. Passeggiando tra i vicoli e le stradine, lo sguardo sarà rapito dai musei a cielo aperto degli oratori di San Giovanni e San Giuseppe.

3. Jesi

Jesi è una città che spesso viene trascurata nei tour della regione Marche, ma merita assolutamente una visita. Situata su una collinetta accanto al fiume Esino, Jesi è famosa per il suo elegante centro storico e per essere la città natale di Federico II di Svevia. La città offre una combinazione unica di storia, cultura e gastronomia che non delude mai.

Centro Storico

Il centro storico di Jesi è un vero gioiello. Passeggiando per le sue strade, possiamo ammirare palazzi storici, chiese e piazze che raccontano secoli di storia. Non dimentichiamo di visitare la Pinacoteca Civica, che ospita capolavori di Lorenzo Lotto.

Musei e Esposizioni

Jesi vanta una serie di musei interessanti. Tra questi, il Museo Diocesano e il Museo della Stampa sono imperdibili. Ogni museo offre un'esperienza unica che ci permette di immergerci nella storia e nella cultura locale.

Enogastronomia

La zona di Jesi è famosa per la produzione del Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC. Non possiamo perdere l'occasione di degustare questo vino pregiato direttamente nelle cantine locali. Inoltre, la città offre una varietà di ristoranti e trattorie dove possiamo assaporare le specialità marchigiane.

Eventi e Manifestazioni

Durante l'anno, Jesi ospita numerosi eventi e manifestazioni che attirano visitatori da tutta Italia. Tra questi, il Palio di San Floriano e il Festival Pergolesi Spontini sono tra i più noti e apprezzati.

Come Arrivare

Raggiungere Jesi è semplice e comodo. Possiamo scegliere tra diverse opzioni di trasporto, tra cui treno, autobus e auto. Da Ancona, ad esempio, il treno è una soluzione veloce e pratica per arrivare a Jesi senza stress.

4. Matelica

Matelica è una tappa imperdibile nel nostro itinerario delle Marche. Situata nell'entroterra maceratese, questa cittadina è famosa per il suo Verdicchio, uno dei vini bianchi più premiati d'Italia. Lasciatevi ispirare dalle sue strade storiche e dai panorami mozzafiato che la circondano.

5. Fabriano

Fabriano è una graziosa cittadina medievale conosciuta in tutto il mondo come la patria dell'industria della carta. Non a caso, qui si trova il Museo della Carta e della Filigrana, che merita assolutamente una visita. Dal 2013, Fabriano è stata nominata Città Creativa dell'UNESCO grazie alla sua millenaria tradizione legata alla produzione della carta.

Parco Viale Moccia

Il Parco Viale Moccia, con la sua area verde di 18.848 m², è il secondo giardino pubblico più grande della città. È il luogo ideale per una passeggiata rilassante o un picnic all'aperto.

Come Arrivare

Fabriano è facilmente accessibile con un treno diretto, rendendola una tappa comoda per chi viaggia attraverso le Marche. La città è ben collegata e offre diverse opzioni di trasporto.

Museo della Carta e della Filigrana

Il Museo della Carta e della Filigrana è una tappa obbligata per chi visita Fabriano. Qui, possiamo scoprire i segreti della produzione della carta e ammirare i macchinari utilizzati un tempo.

Bee Fabriano Mobile

Per chi desidera esplorare la città in modo più approfondito, il servizio dell'ufficio del turismo Bee Fabriano Mobile offre tour guidati e informazioni utili per i visitatori.

6. Castelraimondo

Castelraimondo è una tappa imperdibile del nostro itinerario nelle Marche. Situata nell'alta valle del fiume Potenza, questa cittadina offre un mix perfetto di storia, cultura e natura. Il Grand Tour delle Marche fa tappa qui dal 31 maggio al 2 giugno, un evento da non perdere per chi ama le tradizioni locali e le manifestazioni culturali.

Come Arrivare

Raggiungere Castelraimondo è semplice e piacevole. Con una distanza di guida di 204,4 km, il viaggio da Roma a Castelraimondo dura circa 2 ore e 40 minuti. Goditi il pittoresco viaggio attraverso i bellissimi paesaggi delle Marche.

Cosa Vedere

  • Castello di Lanciano: Un'imponente struttura medievale che domina il paesaggio circostante.

  • Chiesa di San Biagio: Un esempio perfetto di architettura religiosa locale.

  • Parco Fluviale del Potenza: Ideale per una passeggiata rilassante immersi nella natura.

Eventi e Manifestazioni

Dal 31 maggio al 2 giugno, il Grand Tour delle Marche arriva a Castelraimondo per l'Infiorata del Corpus Domini, un evento che trasforma le strade della città in un tappeto di fiori colorati.

7. Macerata

Macerata è una città che sa sorprendere chiunque la visiti. Il centro storico è un vero gioiello, con le sue piazze e vicoli che si animano ogni sera grazie alla presenza degli studenti universitari. Non possiamo non menzionare lo Sferisterio, uno stadio neoclassico trasformato in un teatro d’opera all’aperto, che ospita il famoso Macerata Opera Festival.

Cosa Vedere

Tra le attrazioni principali, oltre allo Sferisterio, troviamo il Palazzo Buonaccorsi, sede dei Musei Civici, e la Torre Civica, dalla quale si può godere di una vista panoramica sulla città. La Cattedrale di Macerata è un altro luogo imperdibile per chi ama l'arte e la storia.

Attività all'Aperto

Per gli amanti della natura e delle escursioni, Macerata offre numerosi percorsi per il trekking e passeggiate che permettono di esplorare le colline circostanti e i borghi antichi. È un'opportunità unica per immergersi nella bellezza naturale delle Marche.

Eventi e Cultura

Macerata è una città ricca di eventi culturali. Oltre al Macerata Opera Festival, ci sono numerose manifestazioni durante tutto l'anno che celebrano la storia, l'arte e la cultura locale. Partecipare a questi eventi è un modo perfetto per scoprire l'anima autentica della città.

8. Tolentino

Cosa Vedere

Tolentino è una città ricca di storia e cultura. Tra le principali attrazioni, non possiamo non menzionare la Basilica di San Nicola, un capolavoro di architettura gotica. Inoltre, il Castello della Rancia offre una vista panoramica mozzafiato sulla campagna circostante. Per chi ama l'arte, il Museo Internazionale della Caricatura è una tappa obbligata.

Attività

A Tolentino, le attività non mancano. Possiamo partecipare a escursioni organizzate da [Casa Olivi](#8238), un'oasi di lusso nelle Marche. Inoltre, il [Punto IAT di Tolentino](#5423) offre informazioni utili su eventi e visite guidate. Per chi ama l'avventura, ci sono numerosi percorsi di trekking e mountain bike.

Dove Mangiare

La cucina di Tolentino è un'esperienza da non perdere. Tra i ristoranti consigliati, segnaliamo "La Locanda del Buongustaio" e "Il Ghiottone", dove è possibile gustare piatti tipici marchigiani. Non dimentichiamo di provare i vini locali, famosi in tutta Italia.

9. Civitanova Marche

Civitanova Marche è una destinazione che offre un mix perfetto di storia, spiagge e cucina locale. Situata lungo la costa adriatica, questa città è ideale per chi cerca una vacanza rilassante ma ricca di esperienze. Esplorare Civitanova Marche significa immergersi in un'atmosfera vivace e accogliente, con numerose attività da fare e luoghi da visitare.

Civitanova Alta

Iniziamo il nostro tour con una visita a Civitanova Alta, la parte storica della città. Qui possiamo passeggiare tra le stradine medievali, ammirare le antiche mura e visitare il Teatro Annibal Caro. Non dimentichiamo di fermarci in uno dei tanti ristoranti locali per assaporare la cucina tradizionale marchigiana.

Le Spiagge

Le spiagge di Civitanova Marche sono tra le più belle della regione. Con un'ampia offerta certificata di spiagge accoglienti, possiamo scegliere tra stabilimenti balneari attrezzati e tratti di spiaggia libera. Le acque cristalline e la sabbia fine rendono questo luogo perfetto per una giornata di relax al mare.

Shopping e Vita Notturna

Civitanova Marche è anche famosa per il suo shopping e la vita notturna. La città offre una vasta gamma di negozi, dalle boutique di alta moda ai mercatini locali. La sera, possiamo divertirci nei numerosi bar e locali notturni che animano il lungomare.

Come Arrivare

Civitanova Marche è facilmente raggiungibile in auto, treno o dagli aeroporti vicini. La sua posizione strategica la rende una meta ideale per chi vuole esplorare le Marche senza rinunciare alla comodità.

Dove Soggiornare

La città offre una vasta gamma di opzioni di alloggio, dai moderni hotel ai bed & breakfast accoglienti. Molte delle ex case semplici sono state trasformate in strutture ricettive moderne, pronte ad accogliere i turisti con tutti i comfort necessari.

10. Grotte di Frasassi

Le Grotte di Frasassi sono una delle tappe imperdibili nelle Marche. Situate nel comune di Genga, all'interno del Parco Naturale Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi, queste grotte di origine carsica sono tra le più estese d'Europa e dal 2017 sono diventate Patrimonio Unesco. Un viaggio nelle viscere della terra che emoziona grandi e piccini.

Storia e Scoperta

Le Grotte di Frasassi sono state scoperte nel 1971 e da allora sono diventate una delle attrazioni turistiche più visitate della regione. Il complesso di caverne carsiche offre percorsi turistici sicuri e attività educative e avventurose.

Cosa Vedere

Durante la visita, è possibile ammirare stalattiti e stalagmiti di varie forme e dimensioni, oltre a laghetti sotterranei e formazioni calcaree uniche. Le grotte offrono anche specializzate speleologiche per chi desidera un'esperienza più approfondita.

Come Arrivare

Le Grotte di Frasassi sono facilmente raggiungibili in auto o con i mezzi pubblici. Si trovano a circa 30 minuti di auto da Fabriano e a un'ora da Ancona. Per chi preferisce il treno, la stazione più vicina è quella di Genga-San Vittore Terme.

Informazioni Utili

  • Orari di apertura: Le grotte sono aperte tutto l'anno, ma gli orari possono variare a seconda della stagione.

  • Biglietti: È consigliabile prenotare i biglietti in anticipo, soprattutto durante i mesi estivi.

  • Durata della visita: La visita guidata dura circa 75 minuti.

  • Accessibilità: Le grotte sono accessibili anche a persone con mobilità ridotta, ma è sempre meglio verificare in anticipo.

Non perdete l'occasione di visitare le Grotte di Frasassi, un'esperienza che combina natura, arte e storia in un unico luogo.

Le Grotte di Frasassi sono una meraviglia naturale situata nelle Marche, un luogo incantevole che attira visitatori da tutto il mondo. Se desideri esplorare queste spettacolari grotte e hai bisogno di un servizio di trasporto affidabile, non esitare a contattarci. Siamo qui per offrirti il miglior servizio di noleggio con conducente (NCC) per rendere il tuo viaggio indimenticabile.

Conclusione

In conclusione, un viaggio di cinque giorni nelle Marche offre un'esperienza unica e indimenticabile, capace di soddisfare ogni tipo di viaggiatore. Dalle spiagge incantevoli ai borghi medievali, passando per le colline rigogliose e le città ricche di storia e cultura, questa regione ha davvero tutto. Seguendo il nostro itinerario, avrete l'opportunità di scoprire le meraviglie nascoste delle Marche, assaporare la deliziosa cucina locale e immergervi nella calda ospitalità dei suoi abitanti. Non resta che preparare le valigie e partire alla scoperta di questa affascinante regione italiana. Buon viaggio!

Domande Frequenti

Qual è il periodo migliore per visitare le Marche?

Il periodo migliore per visitare le Marche è la tarda primavera, l'estate e l'autunno, quando il clima è più mite e le giornate sono più lunghe.

Quali sono le principali attrazioni di Ancona?

Ad Ancona, non perdere la Cattedrale di San Ciriaco, il Passetto e il Parco del Cardeto. La città offre anche splendide vedute sul mare Adriatico.

Come posso spostarmi tra le diverse città delle Marche?

Puoi spostarti tra le città delle Marche in auto, treno o autobus. Inoltre, esistono servizi di noleggio con conducente che offrono comfort e flessibilità.

Cosa rende uniche le Grotte di Frasassi?

Le Grotte di Frasassi sono famose per le loro spettacolari formazioni calcaree e le imponenti caverne. Sono considerate una delle meraviglie naturali più importanti d'Italia.

Dove posso degustare il Verdicchio nelle Marche?

Il Verdicchio, uno dei vini bianchi più premiati d'Italia, può essere degustato nelle cantine di Matelica e Jesi, che offrono tour enogastronomici autentici.

Quali sono le specialità culinarie delle Marche?

Le Marche offrono una varietà di specialità culinarie, tra cui olive all'ascolana, brodetto di pesce, vincisgrassi e ciauscolo. Non dimenticare di assaggiare i vini locali come il Verdicchio e il Rosso Conero.

2 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page